A Benjamin Labatut il premio Malaparte 2023

Lo scrittore sarà tra i protagonisti a Capri in occasione dell’evento

È uno degli eventi più prestigiosi. Un riconoscimento storico che rappresenta appieno il valore della cultura che è sempre stata centrale sull’isola di Capri. Dal 29 Settembre all’1 ottobre  sta per tornare il premio Malaparte, assegnato ogni anno a un autore di caratura internazionale. Quest’anno, dopo ben 25 anni, il premio riapproda in Cile grazie Benjamin Labatut, scrittore cileno di origine olandese ma da tempo naturalizzato cittadino del Paese sudamericano.

L’ufficialità era già arrivata dopo l’annuncio dalla curatrice del premio, Gabriella Buontempo. Una figura di spicco alla quale si aggiunge  una giuria esperta composta da Emanuele Trevi, Leonardo Colombati, Giordano Bruno Guerri, Giuseppe Merlino, Silvio Perrella e Marina Valensise. 

Lo scrittore è conosciuto in Italia soprattutto per ‘Quando abbiamo smesso di capire il mondo’, un libro uscito all’inizio del 2021 edito da Adelphi con traduzione di Lisa Topi. Il testo si contraddistingue per la sua vocazione scientifica. Una tematica che è sempre stata al centro della produzione letteraria di Benjamin Labatut raccontandola sotto ogni punto di vista. Nel libro lo scrittore inserisce diversi brevi testi che vanno dal blu di Prussia e alla fisica quantistica, passando attraverso le figure della scienza del Novecento, come Einstein o Heisenberg, e i fatti tragici del nostro tempo.

La cerimonia di consegna del Premio Malaparte avrà luogo come di consueto nella cornice dell’isola di Capri. Durante la sua permanenza Labatut non parlerà solo sul libro, ma illustrerà nel dettaglio il suo nuovo titolo, Maniac. Una splendida ‘coincidenza’ dato che Adelphi ha deciso di pubblicarlo, con la traduzione di Norman Gobetti, proprio durante l’assegnazione del Premio. 

L’isola sarà quindi la prima tappa di un questo gran tour europeo che vedrà lo scrittore cileno impegnato nella presentazione del suo nuovo lavoro. Un viaggio che terminerà in Germania, a Berlino.