Capri Movie International Film Festival

Capri Hollywood, Bobby Moresco sarà chairman della ventottesima edizione

Il festival si terrà dal 27 dicembre al 2 gennaio 2024. Il regista sarà sull’isola azzurra con l’attrice Edwige Fenech

È uno degli eventi conclusivi della stagione. Un appuntamento che unisce i film più esclusivi, il glamour e la cultura. Si tratta di Capri Hollywood –  The International film festival. Una rassegna che dal 27 dicembre al 2 gennaio 2024 porterà in scena le migliori produzioni cinematografiche degli ultimi mesi. Non ci sono solo le proiezioni al centro di questa lunga ed entusiasmante kermesse. Sull’isola di Capri approderanno alcune delle stelle che hanno scritto la storia e il presente del cinema internazionale. Tra questi, come ha dichiarato il fondatore e produttore Pascal Vicedomini, ci sarà  il premio Oscar Bobby Moresco in veste di  chairman di ‘Capri, Hollywood’. Il regista e sceneggiatore di Lamborghini (in streaming su Amazon Prime Videi), è attualmente nel nostro Paese dove sta lavorando con Andrea Iervolino per quanto riguarda la produzione del film Maserati.

Moresco è conosciuto per essere l’autore di alcuni cult come Crash, grazie al quale vinse una statuetta per miglior sceneggiatura originale. Ma molti lo ricorderanno sicuramente per un altro film indimenticabile come Million Dollar Baby diretto da Clint Eastwood con due straordinari attori come Hilary Swank e Morgan Freeman. L’isola di Capri ha inoltre giocato un ruolo importante nelle sue ultime produzioni, Proprio nelle ultime edizioni del festival, racconta  Pascal Vicedomini, Moresco aveva incontrato Iervolino e Monica Bacardi. Un confronto che aveva dato poi vita a Bent e poco più tardi al biopic su Lamborghini. Insieme a Edwige Fenech, tra le maggiori sostenitrici del festival come Lina Wertmuller e Gillo Pontecorvo, si formerà la giusta sinergia nel nome dell’industria cinematografica di qualità in attesa di scoprire i nomi e i titoli che verranno proposti e presentati nel corso della rassegna. Moresco sarà dunque il chairman  di questa edizione dopo che il ruolo era stato ricoperto lo scorso anno dal regista Terry Gilliam che resta nella squadra dell’Istituto caprese con Tony Renis (chairperson onorario), Noa (presidentessa onoraria), gli autori Michael Radford, Shekhar Kapur, Enrico Vanzina, Mimmo Calopresti, e i premi Oscar Alessandro Bertolazzi e Gianni Quaranta. 

Riccardo Lo Re