RAN 630, Lunatika conquista il Trofeo Terra delle Sirene di fronte ai Faraglioni 

Uno degli eventi più attesi della vela ha fatto tappa sull’isola azzurra con una battaglia senza esclusione di colpi

Prosegue a gonfie vele la RAN 630. Una delle gare più interessanti della stagione della Regata dell’Accademia Navale. Livorno, Porto Cervo e Capri sono le tre tappe di questa straordinaria edizione per un totale di 630 miglia tutti da percorrere al massimo delle proprie forze. E così è stato nella terza giornata di regata con un vero e proprio  testa a testa tra Vaquida e Lunatika, due squadre che si sono date battaglia fino al cancello di Capri. Nonostante abbiamo effettuato due rotte diverse solo all’ultimo si è vista la strategia vincente. La prima imbarcazione ad aver doppiato la boa vicina ai Faraglioni è stata Lunatika dello skipper Guido Baroni che, insieme ad Alessandro Miglietti, ha già vinto  l’edizione 2023 della Regata dell’Accademia Navale. 

In questa settima edizione è una sfida a due tra Lunatika e Class40 Vaquita di Alessio Bernabò che in passato ha tagliato il traguardo per primo nel cancello di Porto Cervo. Questa volta a spuntarla è stata la squadra di Baroni che di fronte ai Faraglioni di Capri ha girato con soli 6 minuti di distacco grazie a delle decisioni che sono risultate efficaci. La coppia di barche al comando ha infatti allungato sul resto della flotta dal Tirreno fino a Capri, sfruttando il flusso di aria da sud mentre gli altri si sono trovato con uno stato del mare calmo e senza vento. 

Il primo a superare la boa di Capri è stato Lunatika lo scorso 26 aprile alle ore 10:52 grazie un vento di circa 7 nodi. Dietro di lui Vaquita alle 10:58. A quel punto viste le condizioni meteorologiche si è dovuto aspettare fino alle 22:24 per il terzo yacht. Dopo il Figaro 3 Muttley BDM Audit di Luca Bettiati mezz’ora più tardi è transitato Amapola II (intorno alle 23:09). Gli altri passaggi si sono verificati nel corso del 27 aprile. 

“Lo Yacht Club Capri è lieto di offrire il suo contributo alla RAN 630 posizionando la boa davanti a celebri Faraglioni. – ha dichiarato il direttore sportivo dello Yacht Club Capri, Costanzo Vuotto ha dichiarato:  Saremo a Livorno il 1 maggio per consegnare personalmente a Lunatika il Trofeo Terra delle Sirene”. Un premio realizzato da “Avventura di latta” per un  progetto di inclusione che punta all’inserimento di rifugiati politici, richiedenti asilo e persone a rischio nel mondo del lavoro grazie al supporto prezioso della società Capri Green.


Riccardo Lo Re

I nostri social