Blu dipinto di blu

Blu dipinto di blu, creatività e natura grazie a Capri in Arte

L’associazione metterà in mostra tutta una serie di opere realizzate da artisti di talento in un percorso di rara bellezza

Quando si legge il titolo di questa mostra, la prima cosa che viene in mente è il suono di una delle canzoni simbolo della musica italiana. Blu dipinto di blu è del resto l’armonia legata all’immaginario dell’Italia. Un racconto che tutto il mondo ha avuto modo di apprezzare grazie a suoi monumenti e alle sue destinazioni eccellenti. L’isola di Capri è da questo punto di vista il faro dei nostri più grandi ricordi, ma è allo stesso tempo un luogo dove la cultura continua a far sentire la sua voce, grazie ai volti noti e alle grandi sorprese. Capri in Arte è l’associazione che più di ogni altra cerca di spingere sempre in alto l’asticella delle nostre emozioni, promuovendo le tradizioni insieme alla creatività dell’arte. Blu dipinto di blu andrà in scena il 2 agosto dalle 17 alle 23 lungo le scale della Grotta Azzurra. Un appuntamento speciale che fonde lo splendore della natura caprese con i talenti del futuro.

Grotta Azzurra

I dettagli

Con questa mostra Capri Arte ha voluto così promuovere il luoghi frequentati dall’imperatore Tiberio. Un’occasione da cogliere al volo per accrescere la propria esperienza nel posto dove si materializzano i sogni. Basti semplicemente pensare alla Grotta Azzurra e alla sua magia che si riflette nell’acqua regalando sensazione mai provate fino ad ora. Ma non è solo l’ambiente a offrire uno spettacolo unico. L’associazione ha pensato bene sfruttare le bellezze del territorio costruendo attorno una proposta che delizierà tutti i sensi. Lo sguardo avrà infatti la possibilità di scrutare lungo il percorso le opere degli artisti esposti nel corso dell’evento, come Federica Pelliccia, Hermine Alberino, Mariapia Ferraiuolo, Nunzia Pugliese, Costanzo Vuotto, Tiziana Ferraro, Mario Coppola ,Ambra Lembo, Teresa Riccobene, Ciro De Riso, Liana Carcione, Susanne Fuchs, e Milena Lardaro. Il più ci sarà una live session realizzata appositamente da Almartino per questo appuntamento. Assieme a loro ci saranno infine i giovani della cooperativa La Sciuscella di Anacapri che per questa iniziativa mostreranno le loro opere dedicata alle statue della Grotta Azzurra.

Riccardo Lo Re