Capri Hollywood, a Liliana Cavani il premio ‘Master of Cinematic art’ 

La regista, in questo momento impegnata nella realizzazione del suo nuovo film, L’ordine del tempo, riceverà il riconoscimento nel corso del festival

Il cinema ben presto tornerà protagonista sull’isola di Capri. E lo farà con un nome di spicco della cinematografia italiana e internazionale. Liliana Cavani riceverà nel corso della ventisettesima edizione di Capri Hollywood il premio “Master of Cinematic Art”. Un riconoscimento che vene assegnato agli autori che si sono distinti per la loro qualità artistica e per un’originalità che viene confermata dai loro lavori, che nel caso di Liliana Cavani sono difficili da riassumere in poche parole. Capri Hollywood da questo punto di vista rappresenta il ponte che lega il passato e il presente della settima arte, con proiezioni di film che hanno segnato la stagione che si sta per concludere e con omaggi più che sentiti a chi ha saputo raccontare un frammento del mondo intorno a sé usando la macchina da presa come se fosse la propria penna stilografica. 

La regista, del resto, è riuscita a lasciare il segno con le sue storie che hanno scritto pagine di cultura impressionanti. E nel corso dell’appuntamento che si terrà dal 26 dicembre al 2 gennaio 2023 si potrà vedere tutto questo e molto altro dato che Capri Hollywood anticipa come sempre la stagione dei premi internazionali. Grazie al supporto della DG Cinema e audiovisivo del MiC e della Regione Campania il pubblico potrà assistere sia sull’isola azzurra che nel golfo di Napoli all’incontro con i protagonisti del cinema italiano e interazionale, con anteprime e rassegne esclusive. 

Il “Capri Master Cinematic Art” negli anni scorso sono stati assegnati a figure di spicco della cultura, dai premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, al regista Pupi Avati, all’attore Toni Servillo. E da oggi si aggiungerà in questa lista Liliana Cavani, che dopo venti anni dal suo ultimo film di finzione, Ripley’s game, è tornata dietro la macchina da presa con L’ordine del tempo basato sul libro del fisico Carlo Rovelli. Nel cast sono presenti Alessandro Gassmann, Claudia Gerini, Edoardo Leo, Angela Molina, ed è una storia che ripercorre le vicende di un gruppo di amici che si ritrova in una villa sul mare per festeggiare un compleanno, anche se ben presto scopriranno che il mondo potrebbe finire tra poche ore. 

«Vogliamo rendere doveroso omaggio a una grande intellettuale italiana, afferma Pascal Vicedomini per l’Istituto Capri nel mondo all’Ansa – regista dalla visione unica e mai convenzionale, anticipando di qualche giorno il suo 90esimo compleanno (12 gennaio 2023, n.d.r.) il nostro board è entusiasta di onorarne la straordinaria carriera in concomitanza con il ritorno su set».

La notizia è arrivata dopo che è stato assegnato un altro riconoscimento importante a Frank Grillo che ha ricevuto il premio “Italo-americano dell’anno” dopo aver interpretato Ferruccio Lamborghini nel biopic di Bobby Moresco. 

Riccardo Lo Re