limoncello

Il liquore più famoso dell’isola di Capri

Se vuoi assaggiare il vero sapore dell’isola di Capri, non puoi perderti il Limoncello di Capri

Il limoncello dell’isola di Capri è una delle bevande più famose e apprezzate del Sud Italia, grazie al suo sapore unico e alla sua storia millenaria. In questo articolo, esploreremo la storia, la ricetta e il processo produttivo del limoncello di Capri, oltre ad alcuni dei personaggi famosi che lo hanno apprezzato.

Origini del limoncello di Capri

Il limoncello di Capri ha origini antiche e incerte, ma si ritiene che sia stato creato a partire dalla tradizione locale di utilizzare i limoni per la produzione di liquori digestivi e bevande rinfrescanti. La produzione di limoni in quest’isola è sempre stata molto diffusa, grazie al clima mite e alla presenza di terrazzamenti che permettono di coltivare il limone anche in zone impervie. Il limoncello di Capri è quindi nato dall’unione di queste due tradizioni, dando vita a una bevanda unica nel suo genere.

Personaggi famosi che apprezzano il limoncello di Capri

Il limoncello di Capri ha conquistato il palato di molti personaggi famosi nel corso degli anni, tra cui Enrico Caruso, Grace Kelly, Jacqueline Kennedy Onassis e Federico Fellini. Questi personaggi amavano il limoncello di Capri per il suo sapore fresco e leggermente amaro, che lo rende perfetto come digestivo dopo i pasti o come aperitivo durante le serate estive.

La ricetta 

La ricetta del limoncello di Capri è un segreto ben custodito dagli abitanti dell’isola, ma si sa che è composta da pochi ingredienti semplici e di alta qualità. La ricetta prevede l’utilizzo di limoni freschi, alcool puro, acqua e zucchero. I limoni vengono lavati, sbucciati e messi a macerare nell’alcool puro per alcune settimane, fino a quando il liquore assume il caratteristico colore giallo intenso e il sapore amaro e fragrante. Dopo la macerazione, si prepara uno sciroppo di acqua e zucchero che viene aggiunto al liquore di limone, fino a raggiungere la gradazione alcolica desiderata.

Produzione e vendita del limoncello di Capri

Oggi il limoncello di Capri è prodotto da diverse aziende locali che seguono ancora la ricetta tradizionale, utilizzando solo limoni freschi e ingredienti di alta qualità. Tra le aziende più famose ci sono la Limoncello di Capri, la Limonè e la Canale. Il limoncello di Capri viene venduto in molti negozi dell’isola, ma è possibile acquistarlo anche online o nei negozi specializzati in prodotti tipici italiani. Il limoncello di Capri è diventato un simbolo dell’isola e della sua cultura, e viene apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore unico e la sua storia millenaria.

In conclusione, il limoncello di Capri è diventato un simbolo dell’isola e della sua cultura, ed è apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore unico e la sua storia millenaria.

Il Limoncello di Capri della Molinari

I limoni sono raccolti a mano e utilizzati per fare il succo e la buccia, che vengono poi mescolati con l’alcool e lo zucchero per creare il delizioso Limoncello di Capri.

La Molinari è una delle più antiche aziende produttrici di Limoncello sull’isola di Capri, e produce il suo Limoncello da più di 100 anni. L’azienda utilizza ancora la ricetta originale, tramandata di generazione in generazione, che richiede solo ingredienti di altissima qualità e una grande attenzione ai dettagli nella produzione.

Il risultato è un Limoncello di Capri di altissima qualità, con un gusto intenso e fresco di limone, che è perfetto da gustare da solo come digestivo, oppure utilizzato come ingrediente in vari cocktail e dolci.

Sibilla Panfili

limoncello

I nostri social