Liquid Art System

Liquid Art System vola al Miami Art Week 2022

La galleria di Capri è pronta per una nuova avventura negli Stati Uniti con la sua proposta di qualità dal mondo dell’arte

Dopo l’inaugurazione di una nuova sede a Ortigia, nel cuore antico di Siracusa, Liquid Art System punta verso gli States. Precisamente in Florida, con il suo fascino, il calore, e non per ultima la cultura visto che dal 29 novembre si sta svolgendo una delle grandi fiere d’arte al mondo. Stiamo parlando dell’Art Miami, uno dei punti di riferimento del settore che ogni anno presenta le opere d’arte più significative del XX e XXI  secolo. Collezionisti, curatori, professionisti dei musei e appassionati si ritrovano per condividere passione, curiosità e attenzione verso le ultime tendenze del mercato dell’arte. 

La settimana di Art Miami

Sarà una settimana di grandi emozioni per gli amanti e gli esperti di questo settore. L’arte è un processo di continua evoluzione, e Art Miami non è altro che la lente d’ingrandimento dell’eccellenza mondiale. In ogni edizione vengono mostrati dipinti, disegni, oggetti di design e sculture, fino a entrare nelle ultime frontiere dagli NFT, la fotografia al linguaggio della videoarte. Per l’occasione ci saranno 155 gallerie in 17 paesi in Europa, Asia, America Latina, India, Medio Oriente e Stati Uniti. Migliaia di opere di oltre 600 artisti saranno esposte durante il Miami Art Week, fornendo ai collezionisti affermati e alle prime armi tutti gli strumenti utili per conoscere al meglio le figure proposte dalle grandi gallerie mondiali.  

Da Capri a Miami, le proposte di Liquid Art System

Tra i nomi che spiccano nell’edizione 2022 c’è Liquid Art che per dieci anni consecutivi sarà protagonista grazie ai suoi artisti e le sue opere di qualità. Franco Senesi ha più volte dimostrato di saper raccontare il mondo con gli occhi dell’arte. Un valore che si percepisce non solo dentro la sua galleria, ma anche all’esterno grazie alla straordinaria iniziativa di esporre alcuni lavori in giro per l’isola. Dopo la stagione estiva oggi si apre un nuovo capitolo a Miami. Un’occasione preziosa per osservare da vicino delle personalità di spicco del mondo contemporaneo: Paolo Quaresima, Willy Verginer, Seo Young Deok, Roberto Ferri, Elisa Anfuso, Agostino Arrivabene e lo scultore Filippo Tincolini.

Per quanto riguarda invece CONTEXT Art Miami – la sorella di Miami Art – Franco Senesi non ha certamente limitato la creatività e l’ambizione grazie a figure di grande prestigio come Giacinto Bosco, Peter Demetz, Umberto Ciceri, Marco Grassi, Antonio Sannino, Peppe Perone, Christian e Matthias Verginer, Coderch & Malavia. Tra gli ultimi arrivati, ci saranno le opere di Silvia Berton, Roberto Bernardi, Fabio Abbreccia e Alessandro Brighetti.

Riccardo Lo Re

Liquid Art System
Liquid Art System
Liquid Art System
Liquid Art System