magic johnson

Magic Johnson, un documentario in streaming su Apple TV+

Il giocatore, visto proprio quest’estate sull’isola di Capri insieme al rapper LL Cool J e all’attore Samuel L. Jackson, sarà protagonista di una docuserie

Ancora riecheggia sull’isola quel video spassoso pubblicato sul profilo Instagram di LL Cool J. Al centro, oltre al rapper americano, c’era il grande Magic Johnson che, scherzando con il suo vecchio amico, ricordava il motivo per cui hanno scelto questa splendida terra per godersi una meritata vacanza: il dolce far niente. E a giudicare da quelle parole, accompagnate dalle immagini al ristorante Villa Verde, un altro motivo in realtà c’era. Anzi, ad essere più precisi sono quattro, gli episodi della docuserie dedicata al campione dei Lakers che sarà distribuita prossimamente sulla piattaforma streaming di Apple TV+. Il riposo sulla terra delle sirene è, dunque, servito, considerando il lavoro che lo terrà impegnato nei prossimi mesi. Una notizia che farà molto piacere agli appassionati di basket, soprattutto dopo aver assistito a una delle serie sportive più attese su Netflix, The Last Dance, dedicato in questo caso a un’altra grande figura dell’NBA, Michael Jordan. 

Il catalogo di Apple

La notizia è rimbalzata subito nei principali quotidiani internazionali come Variety e Deadline, affidabili quando si tratta di indiscrezioni che riguardano il mondo del cinema e delle serie tv. La piattaforma streaming di Apple sta cercando di allargare la propria offerta di contenuti, che già può contare alcuni prodotti di successo come Ted Lasso, The Morning Show, Servant e Fondazione. Ma anche nel campo dei documentari possiede un catalogo di tutto rispetto, da Dads, Bruce Springsteen Letter to You, Fireball di Werner Herzog, alla storia sui Velvet Underground

I dettagli sulla serie su Magic Johnson

A questi titoli si aggiungerà prossimamente questa grande serie dedicata a uno dei miti dell’NBA. Un campione dentro e fuori dal campo. Magic Johnson ha all’attivo cinque titoli della massima serie, ottenuti con la maglia gialla dei Los Angeles Lakers. Una squadra a cui questo giocatore ha dato molto, crescendo insieme al suo inestimabile talento. Nel 1992 ha preso parte alla prima grande squadra olimpica con giocatori professionisti dell’NBA. Un dream team che lo era per davvero: un roster da fantabasket che andava da Larry Bird, Charles Barkley, Micheal Jordan a Karl Malone. E come se non bastasse, c’era anche lui,  Magic Johnson, un giocatore che si è dimostrato all’altezza delle grande sfide, olimpiche (l’oro vinto nel 92) e personali. Sono questi i due lati che verranno affrontati dalla serie, sviluppata dallo studio XTR e da A New Slate Ventures. La storia, di cui al momento non si conosce il titolo, sarà diretta da Rick Famuyiwa (Dope) con Dirk Westervelt (Ford v. Ferrari) e Rachel Morrison (Black Panther) a ricoprire il ruolo di montatore e di direttore della fotografia. 

Riccardo Lo Re